Marte, 23 Korrik 2019 | Login
Marte, 23 Korrik 2019 | Login
IL BALLETTO DI MILANO TORNA AL CASTELLO SFORZESCO CON UN DUPLICE APPUNTAMENTO DI GRANDE DANZA

IL BALLETTO DI MILANO TORNA AL CASTELLO SFORZESCO CON UN DUPLICE APPUNTAMENTO DI GRANDE DANZA

In programma

“Romeo e Giulietta” sabato 28 luglio, ore 21:00

e la prima nazionale di

“Verdi in Danza e I Vespri Siciliani” martedì 6 agosto,

ore 21:00

Puntuale e come ormai di consuetudine anche quest'anno il Balletto di Milano torna sul palcoscenico del Castello Sforzesco nell'ambito della rassegna promossa dal Comune di Milano “Estate Sforzesca”: “Abbiamo deciso di riproporre la nostra “Romeo e Giulietta” poiché lo scorso anno è andata sold out con notevole anticipo e molti non sono riusciti a vedere lo spettacolo. Il secondo balletto in cartellone è invece dedicato alla grande musica di Giuseppe Verdi. Nella nostra Città il pubblico, sempre più numeroso, non smette mai di dimostrarci il proprio affetto seguendoci sui tanti palcoscenici nel nostro “itinerario teatrale cittadino”, dagli Arcimboldi, al Nazionale, al Nuovo e in estate in questa meravigliosa cornice. Tornare sul palcoscenico del Castello è per noi sempre una grande emozione... ”

Definita dalla critica “un'apoteosi di bellezza e amore” l'esclusiva produzione Romeo e Giulietta torna nell'unica data a Milano. 
La coreografia neoclassica di Federico Veratti accosta punte e virtuosismi classici ad un approccio contemporaneo e ha nella superba interpretazione uno dei punti di forza. Nel title-rôle Federico Mella e Giordana Roberto, danzatori di punta della Compagnia, interpreti ideali per portare in scena tutta l'emozione della più grande storia d'amore di tutti i tempi.

Prima nazionale per Verdi in Danza e i Vespri Siciliani, serata di danza per rendere omaggio alla perfezione musicale del compositore italiano per eccellenza: Giuseppe Verdi. Pagine sublimi, il cui ascolto è già fonte di piacere per l'anima, unite alla bellezza della danza diventano un emozionante balletto: si va dai celeberrimi brani estratti da Aida, Macbeth, Otello e Traviata all'intensità travolgente dei preludi da Attila e I Masnadieri, al tripudio finale di colori delle “Quattro Stagioni”, splendido ballabile dai Vespri Siciliani.

I danzatori del Balletto di Milano si confermano artisti di grande spessore e alto livello tecnico, caratteristiche messe in luce in entrambe le serate e la Compagnia si consolida giorno dopo giorno come realtà d'eccellenza, riconosciuta anche da Regione Lombardia e MIBACT. Con i suoi oltre 100 spettacoli l'anno e un'attività internazionale che le è valsa l'appellativo di “Ambasciatore della danza italiana nel mondo”, la Compagnia ha già annunciato il prossimo calendario in cui Milano ha sempre una particolare rilevanza: “Torneremo al Teatro degli Arcimboldi in dicembre ed aprile rispettivamente con Schiaccianoci e Carmen, due grandi spettacoli con musica dal vivo eseguita dall'Orchestra Filarmonica Italiana diretta dal M° Gianmario Cavallaro. Saremo nuovamente al Nuovo con Bolero e al Nazionale con la favolosa Cenerentola di Giorgio Madia - conclude il M° Pesta – perchè la nostra Milano ci regala sempre emozioni impagabili”.

Castello Sforzesco Milano

Dove: Cortile delle Armi del Castello Sforzesco - Piazza Castello – Milano

sabato 28 luglio, ore 21

Romeo e Giulietta - balletto in due atti su musiche di P.I. Tchaikovsky

coreografia e costumi: F. Veratti

martedì 6 agosto, ore 21

Verdi in Danza e I Vespri Siciliani – serata di danza su musiche di Giuseppe Verdi

coreografie: A. Omodei e F. Veratti

Costo biglietto: 20 euro - posto unico non numerato.

info e prevendita: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. – tel. + 39 347 877 93 84

online tickets: www.ballettodimilano.com

Read 44 times